martedì 12 ottobre 2010

07/11/2010 Trail Autogestito Bagno di Romagna - Surfing Shop -

Ritrovo e partenza 8:30 (PUNTUALI) dal centro di Bagno di Romagna-530 mt.- 500 mt. di asfalto ed è subito sentiero su fino al M.te Carpano-1.140mt.- (tempo permettendo vista spettacolare sulla Romagan). Si corre poi qualche km. sul facile e largo crinale del sentiero del lupo per immettrsi nella piacevole discesa che porta giù fino al caratteristico Castello di Corzano. Si va poi a prendere un tratto del Sentiero di S.Vicinio ch...e ci riporta a Bagno di Romagna.
24 km. con poco più di 1.000 mt. di dislivello su sentieri mai tecnicamente impegnativi.
RISTORO -autogestito- e poi per chi vuole subito alle acque calde delle Terme oppure, per chi ne ha ancora, si riparte per altri 23km. con 1.200 metri di dislivello. (Diventano così in totale 47 km con oltre 2.000mt. D+) Seconda parte più "cattiva" e "selvaggia". 1 solo km di asfalto in piano e poi su via fino Passo Serra-1.150 mt- seguendo il sentiero di San Vicinio nel suo tratto più selvaggio (lungo tratto in quota di crinale con paesaggio lunare veramente spettacolare) . Si rientra poi nel bosco e ci si immette sul mitico sentiero "00" che lo si percorre con continui sali-scendi entrando nel Parco delle Foreste Casentinesi. Una piacevole discesa finale di 6 km. ci riporta nel centro di Bagno di Romagna.
22 km. circa con 1.100 mt. di dislivello positivo. I panorami, la spettacolarità dei sentieri e la magia del bosco del Parco delle Foreste Casentinesi ripagano lo sforzo fatto.

E ALLA FINE, per chi vuole, DRITTI nei 37° DELLE ACQUE TERMALI DELLA PISCINA DI BAGNO DI ROMAGNA.

Raccomandazioni:
1) Asfalfo non più di 2 km. Strade bianche non più di 4 km. Il resto è sentieri e mulattiere.
2) Poca acqua lungo il percorso. Meglio quindi averne dietro.
3) Sul crinale può farsi sentire il vento. Meglio quindi avere dietro anche un indumento caldo in più.
4) CI SI ASPETTA. SI FA FOTO. SI CHIACCHIERA. SI SCHERZA. -NON E' UNA GARA-
5) Prima parte che si presta ottimamente anche per chi vuole "assaggiare" per la prima volta la corsa-sporca dei boschi. Prima di iniziare il secondo tratto controllare invece bene il livello della benzina nel proprio serbatoio.
info: andigio@alice.it