mercoledì 23 febbraio 2011

BadWater si si si , Badwater no no no

Va beh , è andata così.

- riceviamo molte richieste di partecipazione alla gara che ormai è più che rinomata
- abbiamo ricevuto richieste di partecipazione da atleti con palmares estremamente importanti
- se comunque volesse fare da assistente a qualche atleta in gara questo le potrebbe valere come punti a suo favore per l'eventuale partecipazione 2012
- in ogni caso siamo molto dispiaciuti e speriamo che per il prossimo anno ....
ecc. ecc.

Peccato , in fondo è colpa mia, non gli avevo detto che andavo per vincere.
Il tutto era campato per aria , in quanto niente sponsor niente gara ,ma mi ero già proiettato dentro a questa sfida.
Peccato...anche per il mio equipaggio che si era reso disponibile con tanto entusiasmo
Idea sfumata ...sarà per un altra volta ma ..... adesso che si fa?
Quest'anno è ancora bianco , l'ormai abituale ultra di fine gennaio/febbraio non è stata presa in considerazione proprio per far spazio alla BadWater, e, a dire il vero, non sarei comunque riuscito a farla a causa dell'intervento ernioso che ha messo a rischio la mia nautura di maschio.
Va beh , torno a dirlo , è andata così.
Ma il così non è certo ragion d'essere allora dopo un attenta navigazione sul web e qualche chiacchera con atleti più forbiti di me sono arrivato a selezionare un paio di gare che si svolgeranno nel mese di giugno.
Entrambe belle, completamente diverse .
A)Quintuple Ironman U.K con la formula 1 Ironman al giorno
B)Ultrabalaton : ultramaratona di 215 km attorno al lago Balaton in Ungheria.
Pro e contro
Il Quintuple Ironman dentro me ha sicuramente una potenza devastante e il pensiero mi crea già un alterazione al battito cardiaco .
Nella mia mente il fatto che si faccia un Iron al giorno lo rende abbordabile anche con un allenamentonon al top in quanto permette , almeno nelle prime giornate, di avere tempo per un buon riposo.
Altro grande punto a favore è la data
Giugno, l'8, il 9, il 10 ,l'11 e l'ultimo ironman il 12 giugno ..... giorno del mio 44° compleanno.
- ci pensi che regalo Andrea ???? BRRR rabbrividiamo !!!
Contro :complessità del viaggio (aereo con bici valigia al seguito) + probabilmente treno; costo non basso ( ancora mancano gli sponsor) , l'assistenza più lunga e probabilmente pallosa , 5 giorni
Bicicletta: non l'ho ancora tirata fuori dal letargo e pensare di allenare i 900 km (va beh che soono divisi in 5 giorni) mi sembra alquanto improbabile considerando che devo comunque allenare anche tutto il resto ,lavorare e vivere.
L'Ultrabalaton è sicuramente di più facile gestione e forse mi vedrebbe , fatto salvo infortuni e mi tocco le palle, in un buon stato di forma. Considerando i programmi gara fatti per i prossimi mesi che mi devono traghettare fino ad una buona 100 km del Passatore dovrei arrivare all'evento in buona forma.
La trasferta è più semplice e meno brigosa , più breve e meno costosa .
L'eventuale personale di sostegno nel giro di poco più di un giorno avrebbe fatto il suo compito .
Tutto a favore ma tutto ofuscato dall'impatto emozionale e di impresa del quintuplo .
Nel frattempo , con l'indecisione che mi ronza dentro, questa sera a sei giorni dalla toltura dei punti e dopo 5 giorni di nuoto ho ripreso a correre percorrendo un cinquello senza particolari traumi .
Da domani si allunga un po con i km e conto, nel giro breve, di tornare a sentire il piacere della gamba che gira .
Nel stasera i bruciatini pancettati, fatti da Giorgio e inseriti nell'insalata erano deliziosi , mentre l'irritazione della tessuto epidermico pubico/scrotale creata dalla ricrescita dei peli post intervento lo è un po meno.
Quello si che è un problemone altro che decisione per il mese di giugno.

Pelo