mercoledì 2 marzo 2011

corsa emozionevole

è vero , la neve il 2 marzo rompe il cazzo.
oggi c'era. perchè non approfittare per una emozionevole corsa?
immerso in un paesaggio bianco reso misterioso da un sottile strato di nebbia ed abbandonato ad una spledida solitudine,
il rumore sordo dei passi sul bianco manto,
il ticchettio della neve ghiacciata che precipita sul giubotto,
l'odore di "sofferenza" delle piante spezzate dalla neve,
il mio respiro,
vivo