giovedì 29 dicembre 2011

Considerazioni di un individuo squallido con l’aria naif…





Che tristezza !
Quanto sopra è apparso pubblicamente sul forum del sito www.fcz.it uno dei siti più cliccati ( forse il più ) nel panorama del triathlon Italiano gentilmente offerto al pubblico da Vincenzo Catalano ultra atleta/triatleta italiano ed organizzatore del Decaironman Italy.
La tristezza non è nel constatare che qualcuno mi considera “un pezzo di merda”, non ho mai avuto la pretesa di risultare simpatico a tutti , ma nell’ appurare che ci sono persone che si sentono in potere di offendere e porsi in modo così incivile.
Violenza pura, uno dei mali del mondo .
Mi limito a riportare nel mio blog solo quanto pubblicato da Vincenzo Catalano (gli faccio pubblicità in fondo) in un forum pubblico, risparmiandovi le minacce e le offese (anche a mia madre - pace all'anima sua) ricevute nella mia mail personale.
Vorrei solo precisare che in quelli che sono stati 10 giorni splendidi e pieni di soddisfazione da parte mia c’è stata allegria , sorrisi e disponibilità per tutti anche nei confronti di Vincenzo Catalano che ogni volta che mi chiedeva qualcosa (caffeina , calzini, bicicletta) ha ricevuto da me e dal mio assitente Terry solo dei si, nonostante la sua presentazione al sottoscritto, al momento dell’iscrizione e del pagamento della quota non sia stata certo delle migliori:
- Siamo lieti di averti tra i partecipanti ….. vedrai che dopo a un Decaironman ti ridimensionerai !
Questo senza neanche conoscermi minimamente ..... voleva mettere in chiaro una posizione di superiorità?
Con queste premesse, difficile instaurare un rapporto idilliaco (anche se a parer mio il mio impegno l’ho messo).
L’avvocato dice denuncia per diffamazione, minacce e non so cos’altro, ci starebbe tutto, ma forse vorrebbe dire abbassarsi a dei livelli che non sono i miei ed accettare di combattere nel campo di una persona che, oggi come oggi , sicuramente non rispetto .
Io non sono così, amo ridere scherzare, andare d’accordo con tutti ed essere tranquillo .
Leggendo il suo palmares personale pensavo mi sarei trovato davanti una grande persona prima ancora che un grande avversario, i fatti e le parole usate nei miei confronti hanno dimostrato che mi sbagliavo.


Nessun commento:

Posta un commento