lunedì 5 dicembre 2011

Squame d'amore - diciannovesima puntata

Il 2 novembre il Cavedano era passato in pescheria per portare un saluto ai parenti defunti.
Pochi morti di morte naturale, pochi finiti in ristoranti di lusso.
Il fiorista aveva il gatto .... niente fiori
A meno da tre isolati dalla pescheria era il 5 di dicembre, il natale era alle porte ...DRRRRIIIINNNN
Jamessignore andò ad aprire
Il sig. Natale entrò chiedendo però di non essere inserito nella lista dei personaggi in quanto passava solo per uno strano gioco di parole che serviva a riportare la storia in casa Elvezio.
Di Elvezio non v'era traccia alcuna, neanche all'ottica Perris lo avevano visto.
La crema di funghi era pronta ma nessuno chiamava.
Cribalda ,in evidente stato di Bidella, fu colpita da un principio di infarto.
Fu ricoverata d'urgenza nell'ospedale locale , stanza numero 46 del bilocale di Elvezio, e sottoposta a cura intensiva.
Il calmante iniettato in vena fece subito effetto e la bidella, così come era apparsa, si dissolse lasciando la figura di Cribalda sul letto d'ospedale.
Il medico di turno rimase di stucco alla visione di tale cambiamento e fu usato ,in seguito, come statua posizionata nell'androne del reparto "morti da quattro giorni" .
La crema di funghi era pronta e Cribalda, donna molto ligia al dovere, doveva servirla ad Elvezio.
Per fare ciò andavano risolti i seguenti interrogativi :
a - dov'era Elvezio?
b - come mantenere calda la crema di funghi fino al ritrovamento del protagonista?
c - la crema di funghi ha qualche connessione con l'ottica Perris ?
d - se si dov'è l'ottica ?
e - fanno la degustazione?
f - come spiegare al proprio datore di lavoro l'inghippo dello squaming in nero
g - la finanziaria Monti tu o monto io avrebbe defiscalizzanto i proventi da servizi ittici ?
h - hai pensato ai regali di natale ?
i - gli invertebrati; i come ed i perchè di un mondo ancora misterioso.

I marziani sarebbero scesi sulla terra , Elvezio lo aveva letto su twitter.
Il problema era quando.
A dicembre 2012 secondo una misteriosa profezia il mondo sarebbe finito mentre secondo le profezie della torre di guardia il mondo è già finito 37 volte e noi siamo solo la fantastica proiezione delle anime su un velo bianco, peraltro lavato senza l'uso di perlana, steso sul grande filo dei panni di Maria la mamma di Gesù
La rivoluzione francese scoppiò nel 1789, Giulio Cesare fu pugnalato dal figlio Bruto di nome e di fatto e la città di Pergusa è in provincia di Enna in Sicilia.
Tutto questo solo per dire che chi scrive qualcosa sa ....

In realtà Elvezio era ancora sul divano del salotto invisibile a tutti grazie al mantello dell'invisibilità ricevuto in dono dal maghetto Potter nell'ora della sua morte amen.

Nel frattempo, il 2 novembre, in un luogo non precisato neanche su google maps il Cavedano usciva dalla pescheria per riprendere il viaggio per consegnare il segreto all'amico Elvezio.
Il gatto battee un pugno nel bancone del negozio di fiori ma ringraziò che non entrava un cane , l'autobus si fermò alla fermata del taxy il Cavedano salì e fissando l'autiscta chiese :
- non è he per caso può portarmi a fdfgk bgòk
- eeehhh ?
- culez ... AHAHAHAHA!!!
Fiero per lo sbeffeggiamento fatto scese dall'autobus impettito ma .......non aveva previsto che l'autista potesse avere con se l'impanatura Cavedana
Furono sufficenti un paio di secondi per lanciare la terribile arma alle spalle del Cavedano
il cielo si oscurò di colpo,
il venditore ambulante di hot dog si coprì gli occhi con la mano
tre passanti si misero la mano sui maroni
una passante si mise una mano sui maroni .... evidentemente ....
un altro passante chiese dov'era la cintura
i fiori delle aiuole si chiusero
Benedetto XXVI giunse le mani abbassando il capo
il padrone del cane non raccolse la pupù

Elvezio tirò fuori la testa e disse :
- tanto non succede niente ..... l'ho gia visto!!!!
- Ma vaffanculo. esclamarono gli appassionati


La crema di funghi si manteneva calda dentro alla mascella di Ridge, Cribalda si manteneva inginocchiata per chiedere perdono, Elvezio dormiva beato sotto al mantello mentre nella stanza 67 un misterioso aereo toccava terra portando a casa Elvezio propio lui.