venerdì 11 maggio 2012

quasi quasi ci siamo .....

Come succede ogni volta questi impegni sono sempre molto lontani fino a quando un bel giorno ti rendi conto che sono lì oltre alla porta.
Meno di una settimana da questo evento sportivo "personale".
Si , personale perchè la gara vera è e rimane la NoveColli Running.
L'aggiunta del prima , da quello che ho capito, è stata inserita per pochi volonterosi su richiesta di un ultra francese che, da quello che ho capito un altra volta, non è neanche venuto.
Poco importa io e qualche altro giovane ragazzo , Maritati, Tassinari, Scotti più l'aggiunta per la bike di Giancarla Agostini e lui (quello che va forte a piedi di cui non ricordo mai il nome) e sicuramente anche qualche altro che dimentico .... avremo un'aggiunta di 20 km di nuoto da coprire nella vasca da 25 metri di Cesenatico (un 800ello di vasche) nella giornata di Giovedi 17 maggio e la Novecolli in bici il 18 maggio.
L'opzione "belli freschi" alla partenza della NoveColli Running, 19/20 maggio, è cosa certa.
Le prime due giornate... modalità "tra di noi" .... saranno senza ufficialità e in piena fiducia.
Dovremmo solo comunicare all'indistruttibile Mario Castagnoli il tempo e se abbiamo percorso tutti i km (in quel caso quanti ne abbiamo percorsi) poi lui penserà a stilare una classifica che avrà un valore relativo (lo dico perchè non vincerò) perchè saremo (anzi siamo già) tutti vincitori.
Nelle mie gambe probabilmente non c'è una preparazione ad un lavoro del genere, la 24 ore run Venice Festival (fra l'altro sotto ad un profilo di chilometraggio neanche esaltante) e il Randonneur di Romagna di questo fine settimana (300 km - 14 h 25')il mio fondo + un po' di nuoto 17- 20 km settimanali.
Quello che mi piace che nei periodi intermedi tra questi impegni la sete agonistica mi ha portato a fare della "velocità" cavandomi anche delle soddisfazioni e portandomi ad uno stato di forma simile a quello del 2007 , l'anno di tutti i miei record .... i miei 40 anni .....
Così ho abbassato il tempo nella Ravenna Milano Marittima off road (5 ass. 1° di cat) nella 50 km di Romagna (15° ass. 3° di cat) gustandomi delle sensazioni intense e molto belle.
Continuo a fare allenamenti settimanali 10/15/20km in progressione cedendo sempre al gusto della gamba che gira e ti porta a "spasso" e a coprire i miei 50km di bici un paio di volte alla settimana.
Non andrebbe bene, non è proprio l'allenamento giusto ma .....riesco a fare questo.


La mente, sebbene sia stata bombardata da "problemi di vita" in questi ultimi tempi sembra pronta , anzi correva a rifugiarsi nello sport proprio per uscire dai pensieri.
Direi che dovrei essere a posto.
In queste sfide tutto può succedere .... l'importante (per me) è averla accettata.
Son pronto a combattere!!!

Ringrazio già da ora tutti coloro che mi supporteranno, che mi aiuteranno fattivamente e il mio benzinaio di fiducia