mercoledì 3 ottobre 2012

"Squame d'amore" trentatreesima puntata "COSAAA???"

Puoi leggere tutta la blog Novela cliccando "Squame d'amore"


Ormai era una guerra senza esclusioni di colpi , nessuno adduceva motivazioni plausibili ma qualcuno era riuscito a centrare la mossa giusta atta a togliere di mezzo la resistenza del forte e carismatico  Elvezio e  del suo amico Cavedano.
Elvezio bimbo non poteva sicuramente opporsi  ne alle azioni avvocatizie atte  a sottrargli la proprietà di Villa Elvezio ne tanto meno alla corte sfrenata che mister Igsylon avrebbe fatto alla bella creatura del fiorotto .
Passeggiava nervosamente  , a pannolino pieno,  su è giù per il grande salone che nella condizione di pargolo sembrava veramente enorme …. pensava e ripensava su come fare per uscire da quella situazione intricata …….
Eh si pensava,  è difficile che tutto vada alla perfezione.
In quell’occasione, forse una svista , forse un meccanismo non ben collaudato aveva finito per non resettare quella che era la sua memoria storica  e questa poteva essere l’arma che lo avrebbe tolto dai pasticci ……ma a chi farlo sapere? 
A chi confessare la condizione di adulto nel corpo di un pargolo  quando non  era ancora in grado di parlare?
Come fare , in quelle condizioni, a capire chi del suo entourage di conoscenze avesse fatto da talpa a favore di  mister igsylon?
Forse il tenente Drebin con le sue domande telefoniche poteva scoprire …. COSAAA??? 


Difficile dire  tutti sembravano fare il loro mestiere come sempre era stato, tutti al loro posto , tutti ringiovaniti meno Jamessignore Sissignore che era impagliato e rincoglionito tale e quale a prima.
Suonava il telefono e apriva la porta, suonava il campanello e alzava la cornetta  …uno sketch che faceva sempre ridere e teneva incollati allo schermo i blog-spettatori
Mancava solo Ridge , era stato riassorbito dallo spazio temporale e riscaraventato  a chiavarsi anche le dita nella porta nella telenovela Beautifull giunte retroattivamente parlando alla 13453675849xy puntata.
L’unico che non aveva subito l’effetto dello spazio temporale era il nuovo assunto Isauro , schiavo  assunto per fare il caffè e finito poi a fare di tutto.
Probabilmente la sua domanda di lavoro era stata vagliata solo dopo al rientro negli anni 90 e lui ne era rimasto fuori  continuando a vivere nel 2012.
Elvezio sedeva nel grande divano attendendo che la baby sitter lo andasse a cambiare ; il puzzometro fischiava ormai a rotta di collo  mentre Cribalda correva per la grande stanza aprendo tutte le finestre.
Erano attesi ospiti , chi e da chi erano stai invitati  non sapeva.
La sigla dei  teletabbis ruppe il silenzio  proprio quando la nuova baby sitter  fece la sua entrata nella stanza.
Elvezio urlava.
Di origini orientali con  pelle mulatta si poteva definire veramente una gran gnocca  e lui , ragionando da uomo si sentiva  molto a disagio.... con tutta quella cacca!!! 
 Non aveva altre scelte  e visto che altro non poteva essere ne approfittò per appoggiare la testa sul bel seno di Afef .
Elvezio  appoggiato nel lavatorio della stanza 32  in quel momento  lavato ed accarezzato dalle mani di leì si sentiva un pascià e covava la speranza, invana, che Afef fosse un tantino pedofila.
Lo appoggiò sul divano davanti al televisore  rimandogli vicino  e guardandolo in volto capì che i teletabbis gli  davano i nervi.
Le piccole canaglie invece gli donavano il sorriso . 
E mentre “ al volante di una ford vecchio tipo cabriolet ….guarda che sta arrivando Spanky “  di colpo   la merda  si rivolta al badile...... entra lei, colei per la quale lui era tornato bambino, bella come non mai, elegantemente vestita , un sorriso che irradiava  il salone e sottobraccio  uno sconosciuto ai più  con una giacca elegante con su scritto Mister Igsylon .
-          Chi è costui ?  si chiesero tutti
Lo squillare del telefono rimbombò nella grande salotto, Jamessignore aprì la porta, le risate dei blog-spettatori arrivarono puntuali  mentre Isauro, sicuramente più sveglio alzò la cornetta:
-          Sono il tenente Drebing , lei non sa chi sono
-          Il tenende Drebing ….. lo ha appena detto !!!
-          SSShhh  faccia silenzio !!!  sono il tenente Drebing  e le ripeto che lei non sa chi sono
-          Mi scusi sig. tenente Drebing ……. È per caso uno scemo ?
-          Faccia silenzio, ....... l’uomo che sta transitando nel salone  è mister Igsylon . Sta perlustrando le proprietà che intenderebbe portare via sfruttando la prova  la minore età del mio cliente Sig. Elvezio
-          Il mistero si infittisce esclamò tra  se e il cucciolo di drago di Komodo Angelo.

Isauro con la scusa di voler leccare la lunga gamba colorata in direzione patonza  di Afef si avvicinò a Elvezio spifferando tutto quanto.
-          Traditrice, troia e traditrice.   si disse dentro Elvezio, aveva organizzato tutto per mettermi fuori gioco …. …. Il fiorotto , il dialogo col Signore ,  il tornare bambino …..
-          Ma com’è possibile che il Signore mi abbia tradito ? che mi abbia raccontato il falso ……. ESIGO UN INCONTRO CON L’AUTORE !!!!
Lo pensò talmente forte che Andrea Pelo di Giorgio , impegnato a scrivere tutto quest’ammasso di cazzate , si destò dai suoi pensieri dell’Adriatic Coast Run Extreme , rilesse quanto scritto e capì il tentativo di truffa.

D’improvviso nell’ampio salone piombò un divieto di circolazione  fatto salvo i residenti . I trasgressori, era scritto, verranno perseguiti penalmente, privati della patente  o , a scelta:
-          inseguiti da angelo il drago di Komodo dopo tre giorni di digiuno
-          scaraventati nella stanza 09 Fossa biologica per 10 giorni
-          gettati nella cella di 8 mq di un certo Fiorito 

-         -  frullati con il Bimbi e gettati nella stanza mare in pasto ai pesci e ai gabbiani di buona volonta
-          - vinti per vinti fratto3,14
-          - punto e virgola + un punto e mes.
I transitanti nel salone si fermarono di scatto  fino a data da destinarsi.
Isauro con la lingua ormai senza più acquolina si caricò in braccio il piccolo Elvezio prendendo direzione schermo pc .
Ivi giunto vi posizionò davanti bimbo Elvezio  rimanendo subito dietro di lui.
Dall’altra parte dello schermo Andrea Pelo di Giorgio scrisse le seguenti parola  :
-          VA A FARE TRE CAFFE’ PER FAVORE  discuteremo meglio.
Erano le 18.18 e nel salone Kia  non si vedeva anima viva, fatto salvo un paio di zanzare troie che si divertivano a pizzicare le gambe ancora in pantaloni corti,  X-Folin inviava messaggi via Facebook  e il gatto di razza RagDoll non era reperibile gratuitamente.
L’attesa del caffè di Isauro divenne incessante , irriverente, impellente, male a un dente e un po’ serpente   poi finì di colpo  ma proprio nel momento in cui  appoggiò le tazze a mezzo tra lo schermo  e la fantasia  lo scrivente si accorse che era giunta l’ora di mettere dentro le auto  e completare un offerta su autoscout24. 
L’intervallo di mamma Rai intervenne con i suoi plin plin plin e le sue foto in bianconero tipo PREDAZZO (particolare)

Plin Plin Plin    Plin Plin Plin   Plin Plin Plin    Plin  Plin Plin  e in un batter baleno erano già passate:
una passeggiata con i bimbi inglesi , lo svuotamento dei rifiuti differenziati ed un piatto di paccheri napoletani col sugo ai piselli più caffè doppio di casa per un totale di tre ore  nella più completa dimenticanza che qualcuno attendeva  dall’altra parte del personal computer .
Ach! Distrazionen avrebbero detto le Sturmtruppen.

-          È  pronto il caffè ?
Poi spense le casse in modo da non sentire i commenti.
La riunione tra i tre fu lunga ed esaustiva.
Un timbro e una firma su un foglio  sancirono  l’accordo.

La stanza celestiale  fu trovata a soqquadro con  il Signore legato  come un salame , riverso a terra e ricoperto da quintali di vignette satiriche su Maometto (non ho il coraggio di mettere la foto) 

Il telefono suonò nella stanza , era il Tenente Drebing :
-          Il mistero si infittisce .
-          La concorrenza mi spaventa, disse il Signore una volta liberato
-          COOSAAA? Si senti uscire dalla cornetta telefonica riposta male .
-          Non ero io quel giorno Elvezio , non fui io a suggerirti la soluzione del bambino ma un impostore , forse Stanislao Mulisky  in uno dei suoi incredibili travestimenti o forse Bartolomeo Pestalozzi di Pinerolo  il sostituto in caso di assenza del primo ,  non so dire hanno messo fuori uso anche il circuito interno video



.
-          Sappi che se ti faccio ritornare adulto tutto quello che è fermo nel grande salone sparirà  mentre se lascio tutto come sta ben presto tutto il tuo avere verrà sottratto di due impostori.
Come da previsioni del Signore tutto  svanì  nel nulla compresi  i due malviventi impostori.
Poco male c’era sempre in linea il Tenente Drebing 
-          COOSAAAA?

L’abbonamento Sky era stato rescesso , riscesso , rescisso ….. insomma non c’era più  ma non era un problema perché pagando la rata sospesa si poteva poi godere dello sconto del 33%  per riattivare il servizio  e se non lo fai  te lo ricordiamo tutti i giorni , anche più volte al giorno.
Inoltre partendo dalla casella start, facendo 7 si andava a finire proprio nella casella imprevisti e si rischiava di finire in galera senza passare dal via , senza ritirare quindi i 20 €/$ o lire fuori 
Se invece andava di culo si poteva rischiare di andare a dormire a “Parco della Vittoria o viale dei Giardini dove nell’albergo annesso vi era una bellissima SPA  una sala cinema privata di colore viola  nella quale era ammesso anche lo spiccionamento limonato duro  .
A Vicolo Corto vi era il raduno dei minidotati. 

Elvezio appena rientrato in possesso delle sue dimensioni di uomo e maschio riunì tutta la servitù  nel salone delle conferenze e parlò loro a lungo sul piano messo a punto per poter sgominare la banda di malfattori che tramavano alle spalle della sua Villa e servitù.
Promosse Isauro  donandogli il ruolo di super schiavo regalandogli un paio di luccicanti catene nuove per i piedi, diede Ridge in pasto ad Angelo ..... ormai si era rotto i maroni di mister mascella e chiese a tutti di poter avere informazioni sulla bellissima Afef  assunta come sua Babisitter nel flashback.
La tranquillità regnava sovrana quella sera a Villa Elvezio, il tramonto era sceso sulla città  mentre un altro temibile caso stava per essere sottoposto alle indagini telefoniche dell’ispettore Drebbing …… l’uomo roccia dei fantastici 4 era stato trovato affogato sul fondo del fiume cittadino.


Il telefono suonò a casa del Cavedano ……
Opzione a) – COOOSAAA????
Opzione b) – Sig. Cavedano sono Afef …….
Opzione c) – Buonasera sono di tele2 ….. 

FINE TRENTATREESIMA PUNTATA



Personaggi Principali
Elvezio protagonista principale
Cavedano protagonista a suo modo
Elda l'amica di Elvezio che finisce presto
Cribalda cuoca di origine perimetrica
La bidella la bidella
Ginepro il figlo, forse, di Elvezio
Mazzotti Fabrizio il Vip nello Yacht
Ridge attualmente il cassettone della cucina
Dingo un vero esemplare
Bartolomeo Pestalozzi il personaggio misterioso al cinema
jamessignore il maggiordomo preso in prestito
Osvaldo il testimone di Geova
il pacchetto detective il pacchetto detective
X-Folin lo spirito belga di passaggio
Oliver il professore succube di Cribalda
Rinaldo l'oculista del paese
Federico e Marisa speaker ufficiali di "squame d'amore"
Don Lesto parroco di casa Elvezio
BUV Bidella Utility Veichle
Dalai Il lama del parco naturale
hazard quattro frecce di non si sa quale auto
Andrea Pelo Di Giorgio lo scrittore
Banda Asganaway i deejay
fernando Alonso comparsa in bici
Beyonce ospite d'onore
Pippa Middeltone e il suo culo
Laura taiola Laura Taiola
Funghi Funghi Elena
Figalessa commessa negozio ottica Cesena
ignoto cadavere
Beppe Beppetti il conte longevo
Angelo il drago di Komodo
Quinto il giudice aerografato
Camilla la barista
Simpeva Domoidova Dottoressa Ucraina -mangiata da Angelo
Ella Ella
Maradona Maradona
Andrea X-Folin Andrea X-Folin
Oliver Mordenti L'anguillologo
Commissario Basettoni Commisario d polizia
Dean Nuovo Amico podista
Aldovini Legale del Cavedano
Zanella Tour Operator specializzato in Pinerolo
Argumenzio Il correttore appena assunto
Notaio Silvestro Il notaio di casa Elvezio
Alex Bellini Artista esploratore di se stesso
Afef la baby sitter
Mister Igylon il malvivente 

Nessun commento:

Posta un commento