sabato 11 maggio 2013

Squame d'amore 39° puntata - La strada Celestiale?

Puoi leggere l'intera blog novela cliccando su Squame d'amore 

39° puntata

Al centro di una stanza interamente bianca, seduto su di uno sgabello svedese ....comodo, libero, nessuna catena, nessuna manetta ed in perfetta condizione fisica , nessuna violenza gli era stata fatta ne fisica ne psicologica .
Nessun guardiano "a bada" di quello strano nascondiglio con le porte in vetro, nessun movimento, nessuna anima  era passata ad osservare e nessuna telecamera spia era appesa alle pareti.
La cosa più strana è che non c'era nessuna voglia di scappare.
Un tavolo imbandito faceva bella mostra di se nell'angolo della stanza  rifornendosi magicamente da solo man mano che le prelibatezze culinarie venivano consumate.
Un grande schermo  da 120 alluci  faceva bella mostra di se  sulla parete di fronte, ultima generazione a 6 colori  con comando vocale ma anche consonante.
Alla prima lettera liberata nell'aria il grande schermo
si accese su di una sorta di Home Page  sulla quale imperiava la frase " la vita può riservare sorprese a volte incredibili".
"pronuncia una lettera alla cazzo per entrare nel menù" era invece la frase in piccolo posizionata nella parte bassa dello schermo.
Elvezio rimase a pensare in silenzio.
Effettivamente la sua vita di sorprese gliene stava dando una dietro l'altra e senza dargli tregua.
Gli accadimenti di fatti incredibili erano ormai cosa all'ordine del giorno a tal punto che aveva anche smesso di stupirsi.
Oltretutto non era poi neanche così sicuro che tutto ciò stesse accadendo.
Forse era solo un lungo sogno .... si forse stava solo sognando e lui era un classico impiegato delle poste con  famiglia a carico, o un rinomato imprenditore di quelli che vive con la tecnologia sempre attaccata alle orecchie/occhi e gira con la macchina di grossa cilindrata incurante del fisco che controlla ogni sua mossa.
Forse era un trans ..... no un trans non lo era , forse un tram e portava in giro un mucchio di persone contribuendo alla diminuzione dell'inquinamento.
Un veterinario ?   Una commessa alla salumeria  "La Mortadella tagliata grossa"  (sono due etti e mezzo ....che faccio lascio?) , un affabulatore di  opossum .......meglio di no,  un tosaerba elettrico con arrotolatore per la prolunga... un rasoio radi e getta già gettato
Era tutto un mistero la sua vita , mistero che lo scrittore, tale Andrea Pelo di Giorgio, non voleva svelare per chiari motivi redazionali, opzionali, canali, stivali, manovali e maiali con gli occhiali.
L'unica cosa certa  di quella vita/sogno o chissà cosa era  la perseverante assenza passera.
Pronunciò una lettera a caso.
La reazione del grande schermo fu immediata e il menù gli si propose sotto agli occhi
a) i primi
b) le nostre pizze
c) dolci
d) bevande
e) vini e alcolici
f) la torre di pisa
g) cosa è successo mentre ti rapivamo
h) consigli utili
i) come risolvere i cubo di Rubrik
l) scegli tu
m) il pippero
n) pugnalati

- B!  esclamò con decisione.
 G capì il televisore.
.
Il resoconto del "cosa è successo" fu anticipato da 30 secondi di pubblicità durante i quali il Mago G  andò dritto ad uno stop mentre  arrivava un bilico. Una triste storia, una liberazione per l'umanità intera..
Il riassunto , peraltro doppiato molto male da attori non professionisti , puntò il dito sulla strage avvenuta all'interno dell'organizzazione di casa Elvezio proprio mentre quest'ultimo veniva rapito.
Cribada e la bidella, Angelo di drago di Komodo , James Signore  tutti morti nel tempo di uno sputo.
L'agenzia di lavoro interinale aveva già lasciato nella sua cassetta delle poste una lista di persone abbisognose di lavorare,  lo poteva vedere dal circuito chiuso nel quale nessuno poteva entrare , fatto salvo Salvo personaggio miracolato dal signore che svolgeva l'attività di colui che si salva nelle più immani tragedie dell'umanità.
Superman!
Lui era l'unica soluzione, l'aveva visto nel film  ....girava vorticosamente in senso contrario alla terra fino a variarne  la rotazione facendo tornare indietro il tempo .
Dopo una tavola rotonda mentale con lo scrittore Elvezio riusì ad ottenere l'intervento del supereroe volante  valido solo per le persone decedute  il che voleva dire che il tempo sarebbe tornato indietro per tutti meno che per lui che sarebbe rimasto rapito e segregato in forma libera in quella stanza.
Il vortice ebbe inizio e come da previsioni il lavoro di Superman, lautamente remunerato dallo sponsor Euchessina,ebbe il suo effetto.
Prima Angelo il drago di Komodo e successivamente  Cribalda con l'alter ego Bidella tornarono in vita sorridenti e senza ricordare nulla di ciò che era successo.
Ma come  " la torre di guardia" ci insegna  non tutte le ciambelle riescono col buco.
Il supereroe volante  venne centrato, tra il lusco , il brusco e un bicchiere di lambrusco, da un certo Felix Baumgartner  intento nel rientrare a casa a velocità supersonica a causa di un'evidente ritardo per il pranzo con i suoceri.
L'impatto fu talmente violento da spostare l'asse terrestre, l'asse da stiro e far perdere il controllo della situazione a Superman.
Il mondo riprese a girare dal verso giusto  e JamesSignore Sissignore morì un altra volta prima di essere risorto.
Alla cerimonia funebre molti dissero "io questa scena l'ho già vista"  ......famosi deja vu.
Se da una parte c'era la tristezza di un anima che sfuggiva alla vita dall'altra vi era la gioia di una nuova che veniva alla luce.
Lo scombussolamento dei tempi creato dalla rotazione della terra fece si che Elda partorisse , senza peraltro rendersene conto, il frutto dell'amplesso avuto col defunto ancora in vita.
Ne nacque un altro, un JamesSignore Sissignore  identico nel fisico, nell'età e già assunto nel ruolo di maggiordomo che era stato del padre.
Appena uscito rispose al telefono ...........era il campanello.
Angelo per questioni sue personali presentò una lettera di licenziamento dal ruolo di animale domestico per rientrare nell'isola di Man  arrivandoci per altro man man  che il tempo passa.
Il punto della situazione fu sponsorizzato da Punt e Mes l'amaro rimasto nella bottiglia per anni e anni.
Bersa , Alce e Aletta  tre personaggi di spicco della politica Italiana attraversarono la stanza-prigione di Elvezio offrendogli un incarico comprensivo di diaria giornaliera, pensione ad honorerm, fama, fave di fuca, una vita agiata o dove preferisce, l'auto blu ma anche nera o bianca ...scegliesse lui, una scheda elettorale prevotata, la matita che non si cancella e la possibilità di intervenire sulla formazione che sarebbe scesa in campo della Battipagliese squadra che gioca in prima categoria o forse neanche.
- Non ho fatto l'amore con Berlusconi!!! rispose Elvezio chiedendo gentilmente ai P.M  (uomini che passavano solo al pomeriggio)   di far uscire i politici.
Pizza con salame piccante, mozzarella di Bufala e una coca cola  prima di andare a dormire in un comodo letto  col baldacchino baldaccò e  tre civette sul comò.
Le questioni erano spinose, bisognava prendere una decisione, capire come dove quando e perchè ...... certo in quella stanza in fondo stava bene ma rimanere lì non sarebbe stato giusto neanche nei confronti dello scrittore che più di tanto dentro a quelle quattro mura non avrebbe potuto inserire.
Il Cavedano apparve sul grande schermo proprio alla fine del Carosello Reloaded  la nuova trasmissione per far pubblicità e rincoglionire la gente ideata da Rai non so quale numero -  chi indovina potrebbe vincere il concorso "niente in tutto"
- Esci , Esci Elvezio,  non sei stato rapito, è solo la tua immaginazione, la tua mente. Alla coop ci sono gli sconti  sulla diavolina, è un occasione da non lasciarsi perdere.  Fai una corsa , ascolta il tuo corpo, leggi un libro, guarda un quadro, leggi un quadro , guarda un libro , spazzola un giaguaro arrabbiato, fai esperienze diverse, 5x1 a volte fa Bruno. Bruno non è solo l'orso (Vodafone) è anche Leoni (il meccanico di Stoner) , ascolta un disco del guardiano del faro , ascolta il faro quando c'è la nebbia, ascolta i consigli dei saggi .... ma non quelli di musica e di danza classica , raccogli un fiore , fai all'amore ...ah è vero che non hai una figa  ehehehe ...... fallo da solo  ....  chi si accontenta gode.
Un black out spense di colpo il grande schermo proprio mentre l'anteprima annunciava l'imminente inizio de " i giochi senza frontiere" con i giudici Guido Pancaldi e Gennaro Olivieri.
La vittoria della compaggine Italiana non era scontata ed alla coop nonne avevano venduta manco una.
Elvezio si coricò, stancato da quella giornata strana , conscio che il giorno dopo sarebbe stato ancora una volta  protagonista della blog novela  e che questo  non era poco vista la scarsità di impiego del periodo.
Grazie grazione  disse un cliente al venditore di una concessionaria d'auto.
Grazie grazione Elvezio  disse qualcuno non ben definito  felice di poter continuare ad inquinarsi la mente leggendo  Squame d'amore.
Vitto e alloggio della prigione di Elvezio era fatturato direttamente alla Merkel e al suo culone ,  gli Italiani potevano star tranquilli che la blog novela non sarebbe mai pesata sulle tasche di nessuno.
I sogni di Elvezio uscivano dalla sua mente materializzandosi fisicamente all'interno della stanza .
Una banda di ladri professionisti entrava nella stanza silenziosamente ..... uno si avvicinava al letto con una bombola spaay  poi  il black out  ....lo addormentarono anche dentro al sogno e da lì non ricordo più nulla , niente, il bianco più assoluto .
Bianco come la stanza di prigionia  svuotata da tutto quello che vi era dentro , letto compreso visto che si svegliò disteso sul pavimento .
Niente più cibo , niente sgabello svedese, niente tv ...tutto razziato dalla banda del sogno.
Uscì tranquillamente dalla porta d'ingresso , c'era il sole a scaldare la giornata, niente auto, niente inquinamento , solo un bel sentiero in mezzo alla natura e un bar alla sua sx
"Bar da Dio" ....... vuoi vedere che hanno usato un po' troppo spray anestetizzante ?
- Un capuccino e una brioches  per favore
- Certo signore ,  glielo faccio dopo la pubblicità

FINE DELLA 39° PUNTATA