lunedì 31 marzo 2014

sabbia 11.5 ....spettacolo familiare


Un po' pochi e un po' di delusione, non lo nego,  per  l'edizione Zero di Sabbia 11.5






 .....non è un problema, non mi aspettavo di certo grossi numeri vista la concomitanza con altre manifestazioni , una comunicazione appoggiata esclusivamente ai social network saltando canali diretti e i miei impegni che non mi hanno permesso di spingerla come doveva essere

L'importante è stata la percezione , la conferma, della spettacolarità dell'idea 
"Sabbia 11.5". 
Un percorso in grado di mettere a dura prova le gambe grazie ad un fondo pesante ed una variazione di appoggio/sforzo muscolare continua  avvolto da una marea di sensazioni fatte di rumori, immagini  in grado di creare emozioni e di far viaggiare la mente in libertà. 
Il rumore del respiro affannato sapientemente mescolato col canto del mare. 

L'esser riusciti a trasformare Sabbia 11.5 in un appuntamento tra amici  che si allenano insieme su un percorso segnalato ma con assenza di personale (diventato anch'esso parte del gruppo di allenamento)  mi ha tolto quel velo di delusione permettendomi di sentirmi bene e felice per il lavoro e l'impegno profuso. 
Sorrisi , allegria  .....atleti che si sono divertiti. 
Una giornata splendida baciata da un bellissimo sole , la gentilezza e disponibilità dello  Bar Hype di Milano Marittima che ci ha deliziato con un ristoro finale veramente al top , Claudio che nonostante l'assenza di sonno è rimasto sul percorso fornendo un ristoro in corsa, Dan-Air  e il suo funzionale dilatatore anatomico nasale, la macchina fotografica di Mirela aggiunti  allo spirito fantastico di chi ha partecipato hanno fatto il resto. 

Sabbia 11.5 è nata.
Nel 2015, con l'edizione Nr. 1, sarà pronta ad impegnare le gambe agoniste di tutti i runner

Segui l'orma 

Ps: ringrazio tutti i ragazzi per la disponibilità e la pazienza (sopratutto di chi poi non ha corso e  si è sorbito una levataccia gratuita)      


Album fotografico: 

Nessun commento:

Posta un commento