martedì 1 aprile 2014

"....io racconta"


una bella serata
l'opportunità di esprimermi con le parole
narrare il vissuto , raccontare il mio mondo

è una bella sensazione,
la amo ,
amo parlare .....raccontare, narrare, trasferire

 "....io"  parole libere,  come non fa un oratore , niente di preparato, niente di scritto ,  a braccio, come si dice in gergo locale, lasciando che ciò che sentivo dentro uscisse dalla bocca seguendo l'istinto.
mi sembrava giusto così,  si parlava di "....io"  l'avventura che dipingeva in una tela immaginaria il mio ritratto interiore.
"....io" per ciò che è stato, per il significato e l'impatto emotivo che ha avuto in me, si meritava una "fine" piena di emozione
il cassetto dei ricordi si è aperto accogliendola calorosamente, coccolandola com'è giusto che sia.
rimarrà aperto perchè, anche se  ha fatto il suo corso , ne parlerò tante altre volte, mostrandola con l'orgoglio di averla vissuta.



un grande ringraziamento a:  

 
Centro Medico Cervia

Fabrizio Cutela
gli intervenuti tutti  
Rodolfo e Matilda dormienti nel furgone

Amref Italia Onlus








ai patners - Scott - Enervit - Dan-Air - Centro Medico Cervia - Just Pilates - Moreno Motor Company - Pompe Funebri De-Gianni - inbici - Comune di Cervia e tutti coloro che mi hanno dato voce ed ospitalità 




Grazie 

Andrea Pelo di Giorgio 







Nessun commento:

Posta un commento