venerdì 1 agosto 2014

......le mie macchinine

Li noto,
d'altronde sono spesso in quello stabilimento balneare per amicizia ed affrontare alcuni dei miei allenamenti.
E' mentre sto mangiando piuttosto che preparandomi per affrontare il mio impegno fisico che l'attenzione ricade su di loro.  
Due ragazzini dall'età ancora acerba, 11 , 12 , forse 13 (lei) . 

Mi piacciono, mi piace la scena perchè intravvedo, almeno da parte di lui, una scuffia giovanile ...... il tentativo di entrare nelle sue grazie con la simpatia, la timidezza di un ragazzino che combatte con i primi pruriti . 
Li vedo sempre insieme, confabulano ,  giocano tranquillamente seduti ad un tavolo. 

Lei conduce il gioco seguendo le indicazioni da uno smartphone  .....
- bisogna rispondere alle domande sinceramente  a turno (la tecnologia è arrivata anche in questi semplici giochi) 

Rispondono, domande innocenti ,  mentre ridacchiano ad ogni risposta  che arriva dall'altra parte. 
Noto i comportamenti del maschietto, li  raffronto alla mia gioventù. 
Li rivedo in altre di occasioni , sempre insieme sorridenti , sempre intenti a passare la giornata insieme. 

Ieri, ora di pranzo,  ora di allenamento. 
Mi preparo,  tiro fuori tutto l'armamentario che mi serve. 

Arrivano, si siedono nell'altalena  uno a fianco all'altro,  qualche parola in allegria  poi lei gli mostra il telefono dicendogli :
- e lei ? 
neanche un nanosecondo................. 
- La Scoperei !!!

Sigh !!!!  ........le mie macchinine di quattordicenne :-)
  

Nessun commento:

Posta un commento