sabato 20 giugno 2015

Parlo Ancora

come liberate da un recinto dopo mesi e mesi di prigionia
parole che scivolano via invadendo l'aria circostante susseguendosi come una ligia fila di piccoli soldatini
cuore che batte
occhi che scrutano la platea
ricerca di consensi per una crescente sicurezza
altre parole,  altri vocaboli,  ora in un festoso "rompete le righe"
storie, battute, risate, emozioni che cercando porte in cui entrare

Parlo ancora.


giovedì sera a "Sessantallora"  (Via Santerno 23 Savio di Cervia), in pochi fantastici minuti ,dalla paura di una serata vuota, alla felicità di una serata densa di parole, di concetti e serenità interiore.
sono tornato a star bene, a sentirmi sentire come veramente amo.
è una parte importante della mia strada, dei miei progetti, dei miei sogni
è la mia vita
#nonfermarelamente





Domani Arriva Sempre
Andrea Pelo di Giorgio