mercoledì 6 gennaio 2016

L'anno dei conigli


Mi ci rimetto d'impegno, sarà la terza o quarta volta che ci provo accorgendomi poi di entrare in discorsi che richiedono molte e molte righe per essere sviluppati, descritti in modo che il tutto sia poi chiaro .....troppo tempo e troppo poco tempo da dedicare a questa mia passione e a concetti ,forse, interessanti più che altro per me.
L'ho messo via, l'ho stivato, come dicono i marinai , il 2015 ........l'anno dei conigli per ciò che di sorprendente sono riuscito ad estrarre del magico cilindro sportivo.
Partito male o meglio  neanche partito vista la condizione di fermo che portavo avanti ormai da mesi.
Una sana pazienza mi ha accompagnato mentre nuotavo nuotavo e nuotavo ancora, consumando le vasche della piscina di Cesenatico,  sviluppando pensieri e progetti natatori.
Da febbraio, fine gennaio, pian piano,  ho rimesso in moto la macchina podistica,
nessuna pretesa,  progetti, sogni , quelli sempre perché le cose possono, devono, cambiare.
Il tempo di adattarsi, di capire la nuova condizione, qualche errori pagati col dolore fisico  prima di imboccare la nuova strada con l'aiuto di  Lisa,  la mia amata compagna, che con la sua pazienza e lavoro  teorico/pratico ha portato Pelò ad una nuova realtà fatta di consapevolezza delle proprie singole parti fisiche e delle connessioni tra loro.
Integrare le varie cure fatte (PRP - Laser Jag) con qualche trattamento Feldenkrais, corsi di Flex & Stretch e Yoga è stata sicuramente l'arma giusta che, insieme alla mia passione e volontà, ha contribuito fortemente alla non stanzialità dei conigli.
Da Aprile si cambia decisamente marcia pur mantenendo la condizione di nessuna pretesa ed arrivano risultati che, a sorpresa, mi vedono protagonista in competizioni impegnative sia in termini di classifica assoluta che in quella di categoria ma sopratutto mi ridonano la gioia della sensazione podistica.
Torno a sentire la velocità (valore puramente personale), la libertà e fluidità naturale di una gamba che gira insieme ad una consapevolezza di poter osare e giocarmi la mie carte in ogni competizione .......fantasticissimo !!!

Il dolore non sparisce totalmente ma la gestione è ormai diversa, è postuma e digeribile, "metabolizzabile" in una giornata. Non riesce ad inquinare la mente.

E' sicuramente mancato l'andare oltre podisticamente, qualcosa di veramente lungo, spossante fisicamente, impegnativo mentalmente,  forse il momento di distruggersi non era previsto per quest'anno così la sfida lunga di cui sopra ha cambiato ambiente portando avanti ua sorta di promessa che io e Lisa c'eravamo fatti ..... "Nuotevole" ; una splendida e lunga avventura natatoria che mi ha dato la possibilità di aprire nuove ed importanti orizzonti quali i viaggi a nuoto(traversate) e sopratutto la condivisione di un evento così importante ed estremo.
Entrare in un mondo completamente nuovo, una gestione mentale diversa impegnativa, paziente ma incisiva , un fantastico gioco di equilibri tra mille sensazioni da vivere in situazioni di fatica a tratti anche devastante.
Un viaggio tra mille emozioni che hanno impresso "Nuotevole" dentro la nostra l'anima.

Ed è ancora con le emozioni "Nuotevoli" all'interno che tornano ad uscire i conigli  primo fra tutti quello dell' Aquatic Run di Grado/Lignano  competizione/specialità della quale sono innamorato.

E' una stagione fantastica, ci metto anche un paio di Triathlon di Rank Italiano ben corsi (parere personale) nonostante una bicicletta quasi inesistente nel arco di questo 2015, che si conclude da un altra serie di soddisfazioni podistiche che mi riportano ai livelli del 2007, l'anno di tutti i miei record.

.....quasi un peccato chiuderlo ma fa parte del gioco, della vita che inesorabilmente scorre tramutando il presente in passato in un battito di ciglia.
E' stato un gran anno, ne vado fiero
sarà un gran 2016 ne sono certo.

Grazie a: 

Amref Health Africa : compagno di vita che mi permette di mantenere attivo il cuore fecendomi sentire in qualche modo utile






Scott : sotto alle mie piante dei piedi e tecnicamente addosso con vestiario di qualità estrema
T2 Palani scarpa fantastica leggera ma protettiva.
Sembra nata per correre bene, naturale, l'ho usata per tutte le distanze ( a volte anche in trail) senza limiti di chilometraggio.  Fantastica,
Race Rocker leggerezza assoluta sensazione dell'asfalto sotto ai piedi vivida, fantastica, sono come babucce usate fino ai 21 km, secondo me si vola anche in maratona, e, anche quest'anno all'Acquatic Run
Kinabalu ....il trasporto della T2 nel terreno Trail ; Stabile, leggera e precisa.
Eride scarpa training che io (che amo la leggerezza pura e la suola che dia sensazione del terreno) porto normalmente come scarpa da tutti i giorni col suo fantastico color arancione.

Enervit : ne esalto la validità di gamma vasta e completa, il mio uso cade su
R2 importantissimo nel recupero sopra agli sforzi dalla durata di oltre due ore ( sono sincero ...ne prendo mezza dose anche in sforzi di durata minore)
Enervitene in gel e liquidi  energia veloce quando serve,

Sali minerali G specialmente in fase estiva
Omega 3 ...sempre,
Barrette in genere per riempire i buchi di fame
infine lovizia della lovizia


Proteine alla banana che sinceramente non so se fanno proprio al caso mio ma col latte freddo e frullate sono una bomba di goloseria





Zoot : Prophet 2.0  la mia seconda pelle, muta performante, comoda, resistente e bella esteticamente






a loro si aggiungono la Piscina di Cesenatico, Just Pilates Studio, Surfing Shop di Milano Marittima, Radio Deejay, a Moko, Studio 105 e le altre radio/media che mi hanno dato voce.  A FCZ dell'amico Dario Nardone oltre che Hearthware dell'amico Fabrizio Cutela , alle Pompe Funebri De Gianni che mi accompagnano sempre nei miei lunghi viaggi e tutti coloro che mi/ci hanno aiutato nel corso di "Nuotevole 2015" ed appaiono nel folder dell'evento.



grazie di cuore a tutti ........conigli compresi













2015 Risultati principali :

Maratona di Roma
22 marzo 2015
Time : 3h 28' 40"

Wing For Life World Run
03 maggio 2015
Km percorsi 47,330  in 3 h 27' 46"
Classifica Italia : 16° assoluto 2° cat. M45
Classifica Mondiale : 251° assoluto 21° cat. M45

Ravenna - Milano Marittima Off Road
17 maggio 2015
km 31.250
Time: 2h17'44"
Class. 3° assoluto

Running In x 3 - esibizione sportiva
14 Giugno 2015
km 63,7

Nuotevole 
Traversata Natatoria  Tremiti - Foce Varano
km 34,5
05 luglio 2015

Aquatic Run - Grado Lignano Sabbiadoro
25 Luglio 2015
km 25,7 (4,7 km nuoto)
Tempo impiegato : 2h57'36"
6° Assoluto 2° Cat. M 40

Rimini - San Marino
13 Settembre 2015
km 21,097
Tempo Impiegato 1h30'44"
8° assoluto  2° Cat. M 40

Eco Maratona del Chianti
10 Ottobre 2015
km 42,195
Tempo Impiegato 3h32'31"
14° assoluto 1° di Cat.

Scarpi Rampi (in coppia con Matteo Rinaldi)

08 Novembre 2015
km 30,00
Tempo impiegato 2h51'52"
12° assoluti

Mezza Maratona di Motescudo
08 Dicembre 2015
km 21,097
Tempo impiegato 1h28'49"
15° assoluto  3° di cat.

Forlì - Predappio
Km 21
20 dicembre 2015
Tempo Impiegato 1h 30' 49"
12° assoluto 3° di Cat.


Anticipazioni  2016 ....a qualcosa penso 
scrivo cosa mi passa in mente ben sapendo la mia difficoltà nel programmare e non farmi prendere da altre competizioni/sfide affascinanti.
Ho appena guardato il sito della IUTA ...c'è un triplo ironman, i mondiali di doppio ironman e anche qualcosa di più impegnativo poi ho incontrato anche il Sito della Milano Sanremo Run e di tante altre gare/avventure  come i 300 km nel deserto cinese ...... insomma c'è tanto forse anche troppo.
Al momento lascio tutto in condizione di "non materia" segnalando quanto a oggi sento di voler fare inserendo nel mezzo/prima/dopo gare che mi serviranno come preparazione o per aumentare il clima agonistico.

marzo 2016 : maratona ??? / 50 km / trail medio
100 km Touscany - 23/24 Aprile
Wing For Life - 6 maggio / Trail Lungo ancora non specificato
Ecomaratona delle Saline - Cervia  15 maggio - gioco in casa -
Running In - mezza maratona 29 Maggio Milano Marittima - gioco in casa
Circuito Swim Run - Aquatic Run
                                  21 Maggio Amphibian Man Grado
                                  11 giugno  Elba Swim Run
                                  25 giugno  Idro Swim Run
                                  17 Luglio  Varano Lake Swim Run
                                  07 Agosto  Swim Run Bologna
                                  10 Settembre Aquatic Run Grado - Lignano

Tri-Nacria - Sfida   Settembre


















Domani Arriva Sempre
Andrea Pelo di Giorgio

Nessun commento:

Posta un commento