sabato 14 gennaio 2017

Ma sto bene ?

Era scaduta
il 5 o 6 gennaio 2016 ...forse il 7.
Me n'ero accorto un po' dopo vittima del mio stesso anticonformismo a cui non piace attaccare le etichette al proprio posto.
L'etichetta del rinnovo di 5 anni fa l' avevo attaccata in basso proprio a cavallo tra la seconda e la terza pagina.
Il tempo e gli apri e chiudi hanno fatto il resto creando una crepa proprio sopra all'ultima cifra dell'anno, l'avevo notata negli uffici preposti al pagamento delle contravvenzioni che arrivano direttamente a casa.
Non si vedeva più ...... io, nel dubbio, dicevo 2017 alle signorine della Polizia Municipale.

Un giorno, preso da un serio dubbio ho aperto le ditina delle mani facendo i conti esatti.
Era scaduta punto.
Nulla da obiettare, nulla da ridire, ma anche nulla da fare perché tra il lusco e il brusco , fusco e il lambrusco, che non bevo, ho continuato a far la mia vita regolare, guidando ogni santo giorno (pur sapendo) pagando anche qualche altra contravvenzione.
Con l'anno nuovo .....che dobbiamo essere tutti più bravi ......ho deciso che era giunto il momento.
Niente di più facile, l'agenzia automobilistica  in cui, è  sempre presente il dottore è a pochi passi,  ne approfitto.
Poche decine di minuti e tutto è ritornato nei parametri di legge.
Ora sono più tranquillo, forse manca un po' di brivido ma  ......è sicuramente meglio così.
E allora perché scrivo sul mio amato blog ?

Occhi a parte, regolarmente controllati appurando che ho bisogno di lenti ......"senza probabilmente  non esco neanche da qui"  ho comunicato al dottore,  mi ha stupito molto lo svolgimento dell'altra parte.
Al bancone dei servizi pratiche auto mi era stata consegnata una cartella con all'interno vari fogli tra cui un questionario.
- Questo lo compilerà col Dottore. mi ha spiegato la signorina .
- Bene.
Ho dato un occhiata per curiosità, giusto un paio di colonne di domande relative alla salute.

Arriva il mio turno, passo la cartella al Dottore, che mi saluta per cognome leggendo sulla cartella.

- Lei sta bene ?
- Si. rispondo tranquillamente
- Non ha nessun problema ?
- No.  sono sano.

- Bene allora qui tiriamo una riga.  commenta tirando un paio di righe annullando tutte le domande.

Sorrido, rimango stupito, non per i 23 € che poi pagherò per i suoi 5 minuti di visita, ma per la facilità con cui mi ha creduto.

A me è stato bene, ho  perso poco tempo e via andare.

So di stare bene ma, se avessi avuto dei problemi sarei stato in grado di esser così sincero e mettere a rischio il rinnovo della patente o avrei fornito la stessa risposta uscendo dall'ufficio col permesso di guidare per altri 5 anni ?

Sorrido uscendo dall'agenzia
- Ci vediamo fra sei anni .......tanto uno ce l'ho di franchigia

Domani Arriva Sempre
Andrea Pelo di Giorgio

Nessun commento:

Posta un commento