lunedì 21 agosto 2017

OOOHHH !!!!!


Mi sarei atteso un urlo che avesse attirato l'attenzione

- OOOHHH !!! ....avete sbagliato strada

almeno il rispetto nei confronti del proprio compagno di squadra che, preso dalla lotta agonistica, aveva seguito i miei passi nell'errore di percorso.

E' stato il silenzio a regnare.
La considerazione che quel nostro errore, forte del suo ritmo superiore a nuoto, ci avrebbe attardato quel giusto per non acquisire un tale vantaggio da garantirci la posizione nell'ultimo swim ha avuto il sopravvento.

E' andato così il finale di Etrurian SwimRun, gara veloce ma impegnativa valida per il circuito Italiano della specialità.
La lotta delle prime 2 frazioni e parte della terza vanificata per un piccolo errore di percorso ....150 metri circa (x 2 visto il ritorno) .


Da 2° a 4° in un attimo.
La susseguente rimonta nel finale a piedi non mi ha dato  il vantaggio necessario per garantirmi il 3° gradino o almeno lottare fattivamente per esso.
Non è per il podio  ma per un onestà di fondo.
Gli errori fanno parte del gioco, avvantaggiano indiscutibilmente chi segue,
rimanere zitto, guardandosi ben bene dall'avvertire per garantirsi la seconda posizione impatta nella mia purezza sportiva a tal punto che davanti al suo compagno non ho desistito dal chiedergli il perché del suo silenzio.
- ......... bastava un urlo !!!
- Si,  vi ho visti,   ma non avevo il fiato per farvi un urlo.

Sportività e coerenza.  :-)

Felice della prestazione mi godo la mia medaglia di legno e la impegnativa bellezza dell' #EtrurianSwimRun facendo i complimenti ai ragazzi per la semplice ed efficiente organizzazione.

OOOHHH!!!  #tantocivoleva

Ai piedi Hoka One One Tracer 
Supporto Energetico Inkospor Energy Gel


Domani Arriva Sempre
Andrea Pelo di Giorgio















Nessun commento:

Posta un commento